Pages

Thursday, March 03, 2016

Persone che amo: MAGALI'

Oggi sono davvero emozionata perché è ospite di Momokoplush una persona che amo tantissimo: MAGALI' ZANARDI 

Ho conosciuto Magalì tramite Instagram e abbiamo iniziato l'avventura di youtube più o meno nello stesso periodo. La nostra amicizia è cresciuta sia online che nel privato e oggi sono davvero orgogliosa di farla conoscere a chi ancora non ha avuto il piacere di incrociarla sulla propria "strada". Magalì è una forza della natura, una ragazza dolcissima dal sorriso contagioso! I suoi occhi illuminano! Le voglio davvero un sacco di bene!

- Cara Magalì, raccontaci chi sei brevemente, per chi ancora non ti conosce.

* Questa prima domanda mi fa sorridere. Chi sono? Sono una ragazza qualunque di 34 anni, in un momento difficile della mia vita ho deciso di distrarmi condividendo alcune delle cose che mi fanno stare bene attraverso video su YouTube, senza aspettarmi tanto seguito e il riscontro positivo che ho avuto. Anche se il mio canale non è tra i più seguiti di conseguenza peró ho iniziato ad avere un grosso seguito su Instagram, che io amo. Amo le foto e condividerle, e ho scoperto che piacciono anche a chi scopre il mio profilo. Lavoro da quando avevo 15 anni. Mio papà ha creato uno dei nomi più importanti in Italia nel mondo dei parrucchieri ed io ho deciso di lavorare con lui nel nostro salone di Bologna come impiegata, lavoro con lui da undici anni e da due c'è anche mio fratello. Mai penserei di fare dei social il mio lavoro, non mi interessa, come non mi interessa pubblicizzare prodotti o aziende. Quello che faccio rimane quello che ho sempre fatto, ovvero postare foto della mia quotidianità.

- Durante la tua gravidanza ti sei allontanata dal mondo di youtube, ma ci hai comunque sempre tenuto compagnia con le tue foto attraverso instagram. Come mai questa pausa?
* In realtà non c'è mai stato un motivo preciso, casualmente è coinciso con la gravidanza, ma già da prima un pó mi ero stancata. Credo sia più un discorso di poca costanza che ho rispetto a quasi tutto nella mia vita! E poi sicuramente il fatto di volere sempre una bella qualità video e allo stesso tempo peró non avere voglia e tempo di mettermi li ogni volta ad impazzire con la messa a fuoco!
Foto by Fo_
 
- Hai da poco ripreso a fare video, ne hai pubblicato uno adorabile nel quale sei in compagnia di Orlandino. Ti è tornata la voglia di fare video?
* La voglia di fare video in realtà c'è sempre, ma come dicevo, mi manca la voglia di mettermi ogni volta ad impazzire con la messa a fuoco, le luci e la preparazione in generale che ci vuole per forza se si vogliono fare video di qualità.
- Nell’ultimo tuo video hai raccontato il tuo parto, che è avvenuto in casa ed è stata un’esperienza molto positiva. Lo consiglieresti?
* Se dovessi rispondere di istinto ti direi SI! Ma in realtà non potrei, è una cosa troppo personale. Posso solo dire che la mia esperienza è stata talmente positiva che se ci penso farei addirittura il secondo figlio per rivivere il momento del travaglio e del parto. So che la maggior parte delle mamme ora mi daranno della pazza, ma credetemi, il parto in casa è un'esperienza unica, e lo dico io che sono davvero sempre stata per un parto veloce e il più indolore possibile, io che sono sempre stata pro epidurale. Se sono stata capace di cambiare idea io...davvero mai dire mai!

Foto by Fo_
- Come ti trovi nel tuo nuovo ruolo da mamma?
* A questa domanda ancora non so bene come rispondere. Orlando ora ha due mesi e assorbe davvero tutto il mio tempo, a volte è alienante questo stretto contatto, quando è cosi, prendo e vado a fare due passi in centro, anche da sola ma almeno mi distraggo un pó, e credo che anche a lui faccia bene uscire! Altre volte è più semplice e quando lo guardo penso che è incredibile che sia già fra le mie braccia, l'ho desiderato così tanto...il tempo è volato!

- Dalle immagini e i mini video che pubblichi su Instagram, il piccolo Orlandino sembra un bimbo dolce e calmo. Raccontaci qualcosa di lui.
* Orlando è un bambino sereno, molto dolce ma ad alto contatto, ha sempre bisogno di sentire il calore del corpo a contatto col suo. È così piccolo che è anche normale sia così e noi crediamo sia giusto assecondare questo suo bisogno. Sia io che Federico, il mio compagno, non siamo affatto pro ai vari metodi Estevil o simili. Siamo convinti che nel primo anno di vita si formi la fiducia che il bambino avrà poi nel futuro, nei confronti della vita e dei suoi genitori, siamo convinti che durante il primo anno siano ben pochi i "vizi" che si possono dare al proprio figlio. Poi certo, anche noi siamo in grado di riconoscere quando il bambino ha solo un momento di "capriccio", ma è il "capriccio" di un neonato che ha solo bisogno del nostro amore.


- Infine, il tuo compagno Federico, come se la sta cavando come babbo?

* Con la premessa che noi donne non siamo mai soddisfatte fino in fondo di quello che fa il nostro compagno, devo dire che Fede è un papà bravissimo, presente, attento, informato, dolce e premuroso. Nonostante lui creda io pensi il contrario perchè purtroppo tendo a lamentarmi parecchio. Il rito del bagnetto ad esempio è un momento (quasi) tutto loro, gli chiude il pannolino meglio di me e Orlando si addormenta più volentieri tra le sue braccia sicure!




Grazie mille per essere stata qui su Momokoplush, ti voglio bene.

Trovate Magalì su Instagram e sul suo canale Youtube.

No comments:

Post a Comment

Thanx for your comment!! I read them all! :)